Da sinistra Massimo Rabbaglio, Marco Bellini, Kevin Colleoni, Gianni Savio, Filippo Conca e Marco Milesi.

Fa registrare un’altra decisa accelerata il progetto giovani dell’Androni Giocattoli Sidermec, che questa volta guarda ancora più avanti. I campioni d’Italia, infatti, per le stagioni 2021 e 2022 hanno ingaggiato Filippo Conca e Kevin Colleoni, due fiori all’occhiello della Biesse Carrera, recenti protagonisti al Giro d’Italia under 23.

Sono loro gli ultimi due nomi, dunque, di un progetto che il team manager di Androni Giocattoli Sidermec Gianni Savio ha iniziato ormai tre anni fa e che via via ha visto debuttare tra i professionisti e spiccare il volo verso il World Tour corridori oggi del calibro di Egan Bernal, Ivan Sosa e Davide Ballerini. Una filosofia quella della squadra campione d’Italia e protagonista di un grande Giro d’Italia che in fatto di giovani in questa stagione sta consacrando Fausto Masnada e Andrea Vendrame, senza dimenticare il rilancio di un corridore – che comunque vecchio non è – come Mattia Cattaneo.

Recentemente poi il team, in questo 2019 già a quota 17 successi, ha ufficializzato gli ingaggi per la prossima stagione del 23enne Simone Ravanelli, terzo al Giro dell’Appennino sempre in maglia Biesse Carrera, e del 26enne svizzero Simon Pellaud, vincitore a Mirabelle in Francia.

Ora questo doppio arrivo di due ragazzi di cui si dice un gran bene. Il 20enne Filippo Conca, nato a Lecco il 22 settembre del 1998, è un passista scalatore (è alto 1 metro e 90 centimetri) di resistenza e talento che al Giro dei giovani ha saputo chiudere al quinto posto la tappa dell’Aprica e soprattutto sempre in quinta posizione in classifica generale, secondo tra gli italiani. Il 19enne Kevin Colleoni, nato a Ponte San Pietro (Bergamo) l’11 novembre 1999, è uno scalatore interessante che proprio al Giro di categoria ha fatto vedere ottime cose nella tappa del Mortirolo con un bel terzo posto e nella frazione del Fedaia con la quinta piazza alle spalle degli scatenati colombiani. Colleoni, quest’anno quarto al Recioto, è figlio dell’ex campionessa Imelda Chiappa.

Conca e Colleoni, che hanno firmato il contratto seguiti dai loro mentori in Biesse Carrera Massimo Rabbaglio e Marco Milesi, resteranno a fare buona esperienza ancora per una stagione e mezza tra gli under 23, in un team Continental che comunque già abitualmente frequenta il palcoscenico dei professionisti. L’accordo che ha siglato l’Androni Giocattoli Sidermec di Gianni Savio e Marco Bellini prevede comunque che i due corridori nella seconda metà del 2020 facciano il periodo da stagisti proprio con i campioni d’Italia, prima del debutto nel 2021.