Nome e cognome
Davide Ballerini
Con Androni Team dal
2017
Professionita dal
2017 (stage 2016)
Data di nascita
21/09/1994
Età
24
Luogo di nascita
Cantù (Co)
Residenza
Cantù (Co)
Altezza
183 cm
Peso
77 kg
Nazionalità
Italia

È uno dei giovani talenti del ciclismo italiano. Una promessa che ha già fatto vedere molto di buono.

Professionista dall’anno scorso con l’Androni Giocatoli Sidermec, che lo ha fatto “passare”, Davide Ballerini ha immediatamente fatto vedere di essere un eccellente passista veloce. Nel 2017 si è portato a casa anche la maglia di miglior scalatore alla Tirreno-Adriatico. Quest’anno l’ulteriore salto di qualità con tante buone prestazioni e un Giro d’Italia da grande protagonista. Spesso in fuga – primo corridore ad andare all’attacco nella corsa rosa – Davide Ballerini a Roma ha alzato due trofei: quello della combattività e della classifica dei traguardi volanti. Per lui anche un quinto posto di tappa. Prima della corsa rosa era stato bel protagonista nelle corse italiane di inizio stagione.

In luglio, poi, il primo successo da professionista  nel cronoprologo del Sibiu Tour in Romania. Ad agosto ha vestito la maglia azzurra ai campionati europei. A settembre, poi, il grande acuto al Memorial Pantani, con uno sprint assolutamente irresistibile. E il giorno seguente bis da campione sul traguardo di Pescara del Trofeo Matteotti.

Principali risultati 2018: 1° Trofeo Matteotti; 1° Memorial Marco Pantani; 16° Coppa Agostoni; 2° Egletons-Uzerche (Tour du Limousin); 3° Beloradoc-Catrojeriz (Vuelta a Burgos); 3° Sibiu-Sibiu (Sibiu Tour); 1° Sibiu-Sibiu (prologo Sibiu Tour); 11° Maribor-Rogaska Slatina (Tour of Slovenia); 12° Lendava-Murska Sobota (Tour of Slovenia); 10° Abbiategrasso-Prato Nevoso (Giro d’Italia); 13° Ferrara-Nervesa della Battaglia (Giro d’Italia); 5° Penne-Gualdo Tadino (Giro d’Italia); 5° Giro dell’Appennino; 9° Riccione -Sogliano al Rubicone (Settimana Internazionale Coppi e Bartali); 3° Gatteo-Gatteo (Settimana Internazionale Coppi e Bartali); 3° Gp Industria e Artigianato; 15° Royal Bernard Drome Classic. 1° classifica traguardi volanti Giro d’Italia; 1° classifica combattività Giro d’Italia.