Avrebbe dovuto cominciare oggi il Giro di Sardegna, ultima prova di una Ciclismo Cup che, invece, per via dell’annullamento proprio della corsa a tappe sarda ha in pratica concluso il suo calendario con il Giro dell’Appennino del 19 settembre.

Ancora una volta la challenge tricolore della Lega Professionistica ha visto una Androni Giocattoli Sideremc battagliera e protagonista, superata nella classifica finale solo dalla Uae Emirates, team World Tour. La Ciclismo Cup era partita a febbraio con il Trofeo Laigueglia per poi riprendere e concentrarsi in agosto e settembre con la rinuncia a qualche prova. La grande attenzione alla competizione e la regolarità nei risultati e piazzamenti ha proiettato l’Androni Giocattoli Sidermec saldamente al secondo posto, una posizione che è valsa al team di Gianni Savio la leadership tra le squadre Professional impegnate.

Un podio che rappresenta certamente anche un buon viatico verso gli inviti alle grandi corse World Tour della prossima stagione.