Vendrame all’arrivo della tappa di oggi (Bettiniphoto).

Anche la 17ª tappa non cambia lo spartito del Giro d’Italia dell’Androni Giocattoli Sidermec. Nella Commezzadura-Anterselva (181 chilometri) arriva ancora un doppio piazzamento nella top ten, proprio come ieri, per la squadra campione d’Italia.

In evidenza una volta di più Fausto Masnada (4°), cui questa volta si è aggiunto Andrea Vendrame (10°). I due portacolori dell’Androni Giocattoli Sidermec hanno centrato la fuga buona in compagnia di altri sedici corridori. È stato poi il finale con l’ascesa verso l’arrivo a frazionare il drappello. Il francese Peters ha vinto grazie ad un bell’allungo ai -14 chilometri dal traguardo, mentre dietro chiudeva Chaves appena prima di Formolo, Masnada, appunto, e Neilands. Vendrame portava a casa la decima posizione appena dietro ad Hamilton.

Per Masnada si tratta dell’ennesima prova di rilievo in questo Giro; mentre per Vendrame, dopo tanti tentativi, oggi è arrivata la fuga buona.

A riprova del grande rendimento dell’Androni Giocattoli Sidermec è la classifica a squadre del Giro che vede i campioni d’Italia al nono posto davanti a tanti squadroni World Tour.

Domani il Giro proporrà la 18ª tappa da Valdaora a Santa Maria di Sala, adatta alle ruote veloci.