Arriva il rinnovo di un corridore d’esperienza per l’Androni Giocattoli Sidermec che in queste settimane ha già annunciato molto della sua linea giovani. È ufficiale, infatti, il prolungamento di contratto per una stagione per Manuel Belletti, il velocista romagnolo che a ottobre compirà 34 anni. «Belletti, corridore di valore ed esperienza, sarà nuovamente il nostro velocista principe. Sono certo che potrà ripetere nel prossimo anno i buoni risultati ottenuti con la nostra squadra nelle ultime due stagioni» spiega il team manager di Androni Giocattoli Sidermec Gianni Savio parlando del corridore che nel 2008, grazie alla segnalazione di Pino Buda, passò professionista proprio in una della sue formazioni, l’allora Serramenti Diquigiovanni Androni Giocattoli.

Belletti, romagnolo di Sant’Angelo di Gatteo, è da sempre il pupillo del patron di Sidermec, quel Pino Buda che nel 2014 con la defezione del Venezuela divenne secondo nome del team oggi campione d’Italia, contribuendo in maniera decisiva a salvarne le sorti.

Ora l’ufficializzazione del rinnovo per il 2020 che certo fa contente tutte le parti, come sottolinea lo stesso Manuel Belletti: «All’Androni Giocattoli Sidermec ho ritrovato l’ambiente giusto. C’è fiducia reciproca e questo è importante per me. Mi fa piacere, poi, proseguire con la squadra che mi ha lanciato tra i professionisti e ora che mi avvicino agli ultimi anni di carriera penso sarebbe bello in un futuro poter chiudere qui. Per intanto ringrazio Gianni Savio e Marco Bellini per l’opportunità di andare avanti con l’Androni Giocattoli Sidermec».

Belletti, che ha al suo attivo una tappa al Giro d’Italia nel 2010, quest’anno ha nel suo palmares tre vittorie.