È facoltativo e gratuito. L’azienda di Graglia è fra le prime in Italia ad attivare la procedura in vista anche della Fase 2

Lauretana, uno dei partner storici del team Androni Giocattoli Sidermec, si conferma azienda virtuosa anche in questo periodo segnato dall’emergenza Coronavirus. L’azienda di Graglia, infatti, metterà a disposizione gratuitamente dei suoi lavoratori il test IgM/IgG Covid-19, quello sierologico di cui tanto si sta parlando, che consentirà alle persone di stabilire se hanno contratto il virus o meno. Non si tratta di una procedura obbligatoria, ma sono di un’opportunità, facoltativa, che l’azienda mette a disposizione. Lauretana, che non ha mai fermato la sua attività in questo periodo, dovendo garantire un bene di prima necessità come l’acqua, si prepara però così al meglio alla Fase 2 dell’emergenza.
Già dai primi di marzo a Graglia – che tante volte ha visto in visita i corridori di Androni Giocattoli Sidermec nella sua sede – per affrontare la delicata situazione avevano creato un apposito comitato di controllo interno, che ha stilato le linee guida per procedere con la produzione in totale sicurezza per tutelare la salute dei lavoratori.
A marzo in casa Lauretana era partito lo smart working per gli uffici amministrativi, contabili e commerciali, così come la distribuzione di mascherine protettive di tipo ffp2. Anche i turni erano stati riorganizzati per evitare affollamenti nello stabilimento chiuso agli esterni, fatto salvo l’accesso per gli autisti nell’area esterna di carico e scarico. I locali dell’azienda sono già stati soggetti a sanificazioni settimanali, con gli spogliatoi chiusi e l’accesso alle aree comuni riorganizzato per garantire le distanze di sicurezza.
Un bell’esempio che anche a noi di Androni Giocattoli Sidermec fa piacere sottolineare.