Neppure il tempo di rifiatare dopo le corse toscane che per l’Androni Giocattoli Sidermec è già nuovamente il momento di correre. Nel fine settimana arriveranno altri due importanti appuntamenti per il team campione d’Italia.

Domani si comincia con il memorial Pantani a Cesenatico, la gara intitolata al Pirata che ha tra i suoi sponsor anche la Sidermec secondo nome del team campione d’Italia. Motivo in più, dunque, per ben figurare per la formazione di Gianni Savio a due passi da Sidermec e dal suo patron Pino Buda. Proprio Buda domani mattina sarà a salutare i ragazzi alla partenza della corsa, dove avrà modo di incontrare anche Egan Bernal, oggi al Team Ineos e ancora molto legato a Pino Buda. Proprio Bernal, con l’altro ex Ivan Sosa, ha già incontrato la sua ex squadra, posando per qualche foto, in occasione del Giro della Toscana di mercoledì.

Domenica, poi, replica a Pescara per il classico Trofeo Matteotti. Anche qui si gareggerà in zone care ad alcuni degli sponsor del team: Tenuta Ulisse, che organizzerà anche una cena-festa nella sera di domenica, Regolo di Stefano Di Saverio, e il nuovo partner Ferrometal.

L’Androni Giocattoli Sidermec, guidata per le due corse dal team manager Gianni Savio e dal direttore sportivo Alessandro Spezialetti, sarà composta da Manuel Belletti, al rientro dopo la caduta della Bernocchi, Alessandro Bisolti, lo stagista Mattia Bais, Francesco Gavazzi, Fausto Masnada, Miguel Florez e Andrea Vendrame. Le due corse, che l’anno scorso sorrisero ai campioni d’Italia con due successi, saranno valide per la Ciclismo Cup dove l’Androni Giocattoli Sidermec difende la leadership.