Ha il sorriso di Kevin Rivera la nuova vittoria dell’Androni Giocattoli Sidermec. Il giovane talento costaricense dei campioni d’Italia si è imposto stamattina nella penultima tappa del Tour of China II.

Il 21enne scalatore, già vincitore di una tappa e della classifica finale del Sibiu Tour in Romania, si è imposto a Mending Mountain dopo 104 chilometri e una salita finale abbastanza pedalabile e più “agevole” del previsto che non ha consentito a Rivera, scattato ai -1,5 chilometri dall’arrivo, di scavare un solco ampio tra sé e gli avversari. Seconda piazza per il leader della corsa, il cinese Lyu, poi il portoghese Fernandes, entrambi a 4”. Quarto Kononenko a 27”, poi Ovechkin e l’altro Androni Giocattoli Sidermec Mattia Frapporti (7°).

Rivera è risalito in terza posizione in classifica generale, impadronendosi anche della maglia a pois di miglior scalatore; Benfatto guida sempre la classifica a punti. L’Androni Giocattoli Sidermec, quando al termine della gara cinese manca una tappa, comanda anche la classifica a squadre. Per i campioni d’Italia, guidati in ammiraglia dal direttore sportivo Leonardo Canciani, è il 28° successo stagionale.