Nuovo impegno in Sudamerica per l’Androni Giocattoli Sidermec. I campioni d’Italia, infatti, dopo il Tachira in Venezuela e San Juan in Argentina, da martedì saranno impegnati al Tour Colombia. Sei le tappe in programma dall’11 febbraio fino alla chiusura di domenica 16. Si comincia con una cronometro a squadre di 16 chilometri. La chiusura in salita all’Alto de Verjon. Si arriverà (nella penultima tappa) anche a Zipaquirà, la città di Egan Bernal, l’ex Androni Giocattoli Sidermec che sarà al via della corsa con la sua Ineos.

Sei i World Team ai nastri di partenza della gara a tappe colombiana (Uci 2.1) con i campioni d’Italia che schiereranno i corridori di casa Miguel Florez, reduce dal bel successo all’Alto de Colorado alla Vuelta a San Juan, Daniel Munoz e Jhonatan Restrepo, lo svizzero Simon Pellaud, il croato Josip Rumac e Matteo Spreafico.

A dirigere i sei corridori in maglia Androni Giocattoli Sidermec sarà il direttore sportivo Leonardo Canciani. Niente trasferta sudamericana, invece, per il team manager Gianni Savio: «Data la concomitanza con il Trofeo Laigueglia mi spiace molto non poter andare in Colombia, un Paese dove ho scoperto e lanciato tra i professionisti tanti giovani, tra i quali il vincitore del Tour de France Egan Bernal. Un Paese che mi ha dato grandi soddisfazioni, prima fra tutte la vittoria di Santiago Botero che ho diretto come commissario tecnico nel mondiale a cronometro di Zolder 2002».