Benfatto (primo) e Malucelli (terzo) sul podio della terza tappa del Tour of China I.

Arrivano ancora un primo e un terzo posto al Tour of China per l’Androni Giocattoli Sidermec che in Oriente vola verso i 100 podi in stagione. Cambiano solo le posizioni con Marco Benfatto e Matteo Malucelli che si invertono i ruoli rispetto alla prima tappa e chiudono rispettivamente primo il veneto e terzo il romagnolo.

Lo sprint, dunque, anche nella terza tappa (Bazhong-Enyang di 158 chilometri) al Tour of China parla la lingua dei campioni d’Italia che controllano bene la corsa e piazzano l’acuto, l’altro podio e anche il quarto posto di Seid Lizde.

Benfatto ha vinto bene la volata sulla quarantina di corridori che componeva il gruppo principale, davanti al leader della classifica Molano. Ottimo il lavoro di tutta l’Androni Giocattoli Sidermec in una frazione segnata dalla pioggia. Nel finale bel lavoro di Matteo Malucelli, che sta recuperando dalla caduta di ieri, per il compagno che quest’anno era già andato a segno a luglio in Venezuela. Per Benfatto è il quinto successo parziale al Tour of China I dopo quelli ottenuti nel 2016 e nel 2017.

L’Androni Giocattoli Sidermec con i risultati di oggi tocca quota 99 podi in stagione, ad uno solo dal record del 2017. Anche il team manager Gianni Savio al riguardo in mattinata, dopo il successo di Benfatto, commentava così: «In Cina puntiamo a superare i 100 podi stagionali ottenuti lo scorso anno. Sarebbe un risultato importante per un team Professional. Per intanto complimenti ai ragazzi che così bene stanno facendo».

In Cina domani si correrà la quarta tappa da Chongqing Liangping a Liangping di 86 chilometri. I campioni d’Italia guidano la classifica a squadre; mentre Seid Lizde è ottavo nella generale.