Ancora doppia attività in vista per l’Androni Giocattoli Sidermec che, dopo la presentazione ufficiale di ieri l’altro ad Arona, sarà impegnata nel week end in Francia e inizio settimana prossima in Belgio, negli appuntamenti che anticipano la seconda prova di Ciclismo Cup a Larciano del 10 marzo.

Il week end per i campioni d’Italia, dunque, inizierà domani in terra di Francia con la Classic de l’Ardeche. La gara, che sviluppa nel sud est francese, misurerà 200 chilometri.

Domenica poi, replica sempre sulle strade transalpine, con il Royal Bernard Drome Classic. Partenza e arrivo a Livron-sur-Drôme per 214,8 chilometri di corsa. L’Androni Giocattoli Sidermec per i due appuntamenti schiererà Francesco Gavazzi, Matteo Busato, Marco Frapporti, Miguel Florez, Fausto Masnada, Daniel Munoz e Matteo Spreafico. Proprio Spreafico all’ultimo ha preso il posto di Mattia Cattaneo, caduto ieri in allenamento sulle strade di casa, fortunatamente senza gravi conseguenze. A guidare il team in ammiraglia saranno Gianni Savio e Alessandro Spezialetti.

Martedì 5 marzo l’Androni Giocattoli Sidermec sarà di scena, poi, con un’altra parte del team sulle strade del nord: è infatti in programma il 51° Le Samyn, classica belga di categoria 1.1 che strizza l’occhio alle ruote veloci del gruppo. Al via ci saranno Marco Benfatto, Leonardo Fedrigo, Mattia Frapporti, Josip Rumac, Matteo Pelucchi, Andrea Vendrame e Mattia Viel. In ammiraglia ci sarà il direttore sportivo Giovanni Ellena.