Un, due e tre. Ma sempre Restrepo. È il colombiano dell’Androni Giocattoli Sidermec il grande protagonista del Tour du Rwanda. Restrepo, infatti, si è imposto anche nella tappa di oggi, la sesta della gara africana. Per lui è il bis dopo il successo di ieri, il tris se aggiunto a quello della terza tappa. L’Androni Giocattoli Sidermec con la vittoria di oggi tocca quota dieci centri in stagione.

Nella Musanze-Muhanga di 127 chilometri, il 25enne di Pacora si è imposto allo sprint sui compagni di fuga Schelling e Quintero. Sesto Simone Ravanelli. Restrepo è ora settimo in classifica generale, con Ravanelli sesto. Soddisfatto il team manager di Androni Giocattoli Sidermec Gianni Savio che segue la corsa costantemente in contatto con il direttore sportivo Leonardo Canciani: «Bravo Jhonatan che ormai non è più solamente entrenador en la cancha, ma goleador».

Il Tour du Rwanda domani proporrà la settima tappa, Kigali, Mur de Kigali, una cronometro individuale di 4,5 chilometri.