La Androni Giocattoli Sidermec ha ricevuto solidarietà e attestazioni di stima e fiducia dai suoi tantissimi tifosi che vanta in tutto il mondo, ma soprattutto da quelli italiani che vorrebbero vedere il team al prossimo Giro del centenario.
Nel ringraziare quanti hanno dimostrato di essere vicino alla squadra con tante parole di incoraggiamento e di fiducia, in questi giorni stiamo esprimendo a parole, insieme ai nostri sostenitori, la nostra rabbia, delusione, amarezza e il senso di ingiustizia di fronte all’esclusione dal Giro.
#wefightforGiro
Ma le parole non bastano. Ci piace sottolineare che la Androni Giocattoli Sidermec ha reagito con i fatti.
Ivan Sosa, uno dei ragazzi del nostro progetto giovani alla sua prima gara al primo anno tra i professionisti ha vinto la speciale classifica dei giovani alla Vuelta al Tachira.
Portiamo a casa una maglia “rosa” che rappresenta la vittoria di una squadra, la risposta di un team ferito nell’orgoglio, pronto a reagire, a non arrendersi, a non mollare.
Una squadra unita, ancor più di prima, che dimostra il proprio valore perchè sa di meritare un posto al Giro d’Italia.