Florez impegnato nell’ultima tappa del Tour Colombia (Bettiniphoto).

Buona anche la trasferta colombiana per l’Androni Giocattoli Sidermec che nella corsa a tappe sudamericana chiusasi ieri ha proseguito il suo brillantissimo inizio di stagione.

Nella tappa conclusiva, la sesta con l’arrivo all’Alto de Verjon, infatti, è arrivata la bella prestazione di Miguel Florez. Il 23enne colombiano ha confermato l’ottimo stato di forma, che lo aveva portato a vincere la tappa regina della Vuelta a San Juan in Argentina a fine gennaio, battagliando nel finale in salita con i big della corsa. Florez, quarto al traguardo, ha dovuto cedere 9” solo al vincitore Martinez, 8” ad Higuita e 6” a Bernal, mettendosi alle spalle di poco Caicedo. Più staccati tutti gli altri. Con la prestazione di ieri Florez ha chiuso al quinto posto la classifica generale della corsa colombiana vinta da Higuita su Martinez, Caicedo e Bernal.

La corsa sudamericana ha detto bene all’Androni Giocattoli Sidermec, guidata in ammiraglia dal direttore sportivo Leonardo Canciani, per tutta la settimana. Lo svizzero di Colombia Pellaud è stato spesso in fuga e ha indossato per due giorni la maglia di leader dei gran premi della montagna, mentre l’altro colombiano Restrepo ha colto prima un quarto e un quinto posto e poi un terzo nella penultima frazione. Senza dimenticare che lo stesso Florez si era già visto con i primi (settimo) nell’insidioso arrivo della quarta tappa.