Davide Gabburo sul Colle del Gallo a Il Lombardia (www.sirotti.it).

Ancora un’Androni Giocattoli Sidermec combattiva nella seconda corsa monumento della stagione. Come alla Milano-Sanremo, anche a Il Lombardia, disputato ieri, i campioni d’Italia sono stati protagonisti, centrando la fuga di giornata.

Nell’azione a 11 che ha segnato la prima parte de Il Lombardia (via da Bergamo e arrivo a Como dopo 231 chilometri) è entrato il veronese Davide Gabburo: l’azione, dopo innumerevoli tentativi nei quali si sono alternati i corridori guidati da Gianni Savio, Giovanni Ellena e Giampaolo Cheula in ammiraglia, è scattata poco prima del quarantesimo chilometro di gara per terminare oltre 120 chilometri più avanti, ai piedi del Ghisallo, una delle salite simbolo di una corsa durissima.

Il 27enne Davide Gabburo, poi, è stato molto bravo, nonostante il gran caldo e quanto speso in fuga, a portare comunque a termine Il Lombardia vinto dal danese Fuglsang.