Di nuovo in corsa. Va avanti l’agosto senza sosta dell’Androni Giocattoli Sidermec che domani sarà impegnata al 103° Giro dell’Emilia, una delle classiche del ciclismo italiano. Saranno 199,7 i chilometri totali di una corsa come sempre esigente che scatterà da Casalecchio di Reno per concludersi in cima al San Luca a Bologna (da affrontare altre quattro volte prima dell’ascesa finale).

Formazione “da salita”, dunque, per i campioni d’Italia nella gara che sarà valida anche per la Ciclismo Cup, la challenge tricolore dove l’Androni Giocattoli Sidermec è al momento il miglior team professional.

Al via sono attesi Mattia Bais, l’ecuadoriano Jefferson Cepeda, Davide Gabburo, reduce dalla bella prova a Il Lombardia, il colombiano Daniel Munoz, lo svizzero Simon Pellaud e Simone Ravanelli. In ammiraglia a guidare i corridori Gianni Savio e Giovanni Ellena.