Il team al Giro di Sicilia (Bettiniphoto).

Prosegue il fitto calendario che anticipa il Giro d’Italia per l’Androni Giocattoli Sidermec.

Il lunedì di Pasquetta inizierà il Tour of the Alps che si concluderà venerdì 26 aprile dopo cinque tappe. Corsa di tradizione e importanza il Tota (che scatterà dall’Austria per finire a Bolzano) rappresenta uno dei passaggi fondamentali in vista della corsa rosa. Al via per i campioni d’Italia ci sarà una formazione naturalmente votata alla salita, come richiede una corsa esigente dal punto altimetrico quale è l’ex Giro del Trentino: Alessandro Bisolti, Matteo Busato, Mattia Cattaneo, Miguel Florez, Francesco Gavazzi, Fausto Masnada e Daniel Munoz. In ammiraglia ci saranno i direttori sportivi Giovanni Ellena e Leonardo Canciani con il team manager Gianni Savio. Il Tour of the Alps è prova valida per la Ciclismo Cup, la challenge che vede i campioni in carica a poche lunghezze dalla prima posizione.

Dal 25 aprile all’1 maggio, invece, un’altra parte del roster dell’Androni Giocattoli Sidermec correrà al Tour de Bretagne in Francia. Al via saranno Manuel Belletti, Marco Benfatto, Josip Rumac, Mattia Frapporti, Matteo Spreafico e Mattia Viel. Al Bretagne in ammiraglia ci sarà Giampaolo Cheula. Sempre in Francia, come già annunciato, i campioni d’Italia saranno di scena anche oggi a Finistere e lunedì al Tro-Bro Leon.

Non sarà tripla attività la settimana prossima per i campioni d’Italia, invece, solo a causa dell’annullamento all’ultimo del Tour of Croatia, gara che sarebbe dovuta partire martedì 23 per concludersi domenica 28 aprile. «È davvero incredibile che una corsa possa essere annullata a tre giorni dalla partenza con grave danno per le squadre che avevano da tempo programmato tutti gli aspetti tecnici e organizzativi. Fortunatamente il nostro team aveva definito, per questo mese, una tripla attività con partecipazione a Tour of the Alps, Tour of Croatia e Tour de Bretagne. Cancellata la corsa balcanica, potremo quindi dirottare alcuni corridori sulla gara francese» spiega il team manager di Androni Giocattoli Sidermec Gianni Savio.