Il podio della terza tappa (Bettiniphoto).

Arriva l’ennesimo, è proprio in caso di dire, podio di questa stagione per l’Androni Giocattoli Sidermec.

Dalla Malesia lo squillo che vale il secondo posto è quello di Matteo Pelucchi. Il velocista lombardo, che da quest’anno veste la maglia dei campioni d’Italia, ha centrato il piazzamento nella terza tappa del Tour de Langkawi, che si è chiusa nella tarda mattinata italiana. La partenza era da Muar, dove un anno fa per l’Androni Giocattoli Sidermec si impose Manuel Belletti, con arrivo a Putrajaya dopo 192 chilometri. Ottimo lo sprint finale di Pelucchi che ha dovuto cedere solo all’americano Travis McCabe, bravo ad anticipare in pratica la volata del gruppo chiudendo con 2” di margine. Pelucchi, già terzo quest’anno in una tappa della Tropicale Amissa Bongo, ha preceduto Guardini, Saleh e Kuboki.

Già ieri nella seconda frazione della corsa malese l’Androni Giocattoli Sidermec era stata protagonista con il quarto posto in volata di Marco Benfatto.

Intanto, con il Tour de Langkawi che va avanti e domani proporrà la tappa regina con l’arrivo a Genting Highlands, per l’Androni Giocattoli Sidermec c’è da sottolineare la bella prova offerta ieri alla Roue Tourangelle, che ha visto impegnata un’altra parte della squadra. In Francia, dove tra l’altro domani inizierà il Circuit La Sarthe, in evidenza Matteo Sperafico, a lungo in fuga e sul podio della classifica della combattività, e Andrea Vendrame, undicesimo all’arrivo.