Ancora un podio per l’Androni Giocattoli Sidermec alla Coppi e Bartali. Dopo il terzo posto di Belletti nella prima semitappa d’apertura di ieri l’altro, oggi a Forlì a sfiorare il successo per i campioni d’Italia è stato Francesco Gavazzi, che ha chiuso secondo. Il valtellinese, nella volata della cinquantina di corridori arrivati a giocarsi la vittoria in una tappa difficile segnata dal circuito di Rocca delle Caminate, ha ceduto solo a Simone Velasco della Neri Selle Italia. Dietro al capitano dell’Androni Giocattoli Sidermec sono finiti, invece, Kamp, Bagioli, Visconti, Sobrero e Canaveral.

Buona anche oggi la prova generale per l’Androni Giocattoli Sidermec che nel gruppetto dei migliori ha tenuto cinque corridori, tra i quali il forlivese Matteo Montaguti, premiato all’arrivo come miglior corridore romagnolo. A sancire la bella condizione dei campioni d’Italia, in fondo, era già stata la cronosquadre del primo giorno con il lusinghiero quinto posto. Ieri nell’arrivo di Sogliano al Rubicone, con la vittoria di Landa, si era visto un brillante Mattia Cattaneo, bravo a chiudere al sesto posto. Domani la Coppi e Bartali proporrà la classica tappa di Crevalcore, che dovrebbe sorridere ai velocisti. In classifica generale, dove guida Hamilton, sono tre i corridori del team di Gianni Savio in buona posizione: Cattaneo 9°, Montaguti 10° e Masnada 11°. 

E nel fine settimana sarà doppia attività per l’Androni Giocattoli Sidermec: un’altra parte del team sarà impegnata, infatti, in Francia. Domani appuntamento con la Classic Loire Atlantique, mentre domenica sarà numero sulla schiena allo Cholet – Pays de la Loire. Al via ci saranno Marco Benfatto, Alessandro Bisolti, Matteo Busato, Mattia Frapporti, Matteo Pelucchi, Josip Rumac e Andrea Vendrame. In ammiraglia a guidare i corridori ci sarà il direttore sportivo Giampaolo Cheula.