Ancora un piazzamento per Andrea Vendrame, nono classificato nella sesta tappa del Tour de Bretagne vinta dal francese Elie Gesbert. Una giornata da tregenda, con pioggia e vento che hanno reso durissima la corsa e provocato sin da metà gara una selezione nel gruppo frazionatosi in vari tronconi.

Sulla salita del Mur de Bretagne, Fausto Masnada, con una brillante azione, è partito all’inseguimento dei quattro attaccanti che si trovavano in fuga e al momento di raggiungerli è stato vittima di una caduta che lo ha costretto al ritiro. Nulla di grave, se non una forte contusione al costato per la quale è stato trasportato, per accertamenti, all’Ospedale dal quale è stato dimesso.