Non cambia nulla nella classifica generale della Vuelta a Venezuela neanche dopo la settima tappa. Ieri da Nirgua a Moron (137 chilometri) ha vinto il corridore di casa Nava, con Matteo Spreafico che ha mantenuto per il secondo giorno consecutivo la maglia di leader della corsa.

Nella settima tappa l’Androni Giocattoli Sidermec ha lavorato bene per difendere il primato del suo corridore, piazzando anche Marco Benfatto al quarto posto (a 7″), primo nella volata del gruppo che inseguiva i tre davanti messi in fila da Nava. Il velocista veneto, già a segno in questa Vuelta, sta battagliando per la maglia a punti. Anche Matto Malucelli ha terminato nelle prime posizioni del gruppo, così come Spreafico che guida sempre con 1’16” su Alarcon e 1’44” su Paredes, i due venezuelani primi inseguitori in classifica generale.

Oggi la Vuelta a Venezuela, quando mancano tre giorni al termine, propone l’ottava tappa da Moron a Charallave di 211 chilometri.