La prima parte della trasferta francese ha detto bene all’Androni Giocattoli Sidermec. Domenica, infatti, nella Roue Tourangelle è arrivato il quarto posto di Andrea Vendrame (www.sirotti.it). La corsa, che arrivava a Tours, ha visto ben figurare tutto il team campione d’Italia. In fuga sono entrati prima Raffaello Bonusi e poi Mattia Frapporti. Infine Vendrame è stato molto bravo ad entrare nell’azione di una dozzina di uomini che ha deciso la corsa. Vendrame ha ceduto solo alle ruote veloci dei francesi Sarreau (Groupama Fdj), Samuel Dumoulin (Agr2) e Hugo Hofstetter (Cofidis), che hanno chiuso nell’ordine il podio. Il corridore veneto dell’Androni Giocattoli Sidermec ha preceduto Venturini, Chavanel, Paredes e Ladagnous, per citare i primi, confermando ancora una volta la buona attitudine per questo tipo di gare, piuttosto nervose e difficili da interpretare. A completare la buona prova dell’Androni Giocattoli Sidermec è arrivato anche il piazzamento nella volata del gruppo, vinta da Bouhanni, di Manuel Belletti.

L’Androni Giocattoli Sidermec, prima della Roue Tourangelle, venerdì scorso aveva disputato la Route Adelie. Anche in Bretagna, nella corsa segnata da un fuga a cinque e dalla vittoria di Dillier, era stato sempre Andrea Vendrame a tentare la sortita negli ultimi chilometri, con il gruppo che però aveva ricucito.

Gli appuntamenti in Francia ora per i campioni d’Italia proseguono con il Circuit de La Sarthe. Nella regione della Loira si corre da domani a venerdì. In gara, per le quattro tappe, ci saranno Manuel Belletti, Marco Benfatto, Raffaello Bonusi, Mattia Frapporti, Matteo Malucelli e Andrea Vendrame, vale a dire gli stessi corridori che hanno corso nella domenica di Pasqua. In ammiraglia ci sarà il direttore sportivo Giovanni Ellena. La trasferta francese per i campioni d’Italia, che intanto con l’altra metà del team sono sempre in ritiro a Sierra Nevada in Spagna, terminerà martedì 10 aprile con la Parigi-Camembert.