L’Androni Giocattoli Sidermec sul palco del Giro d’Italia (Bettiniphoto).

È scattato con la cronometro di Gerusalemme il Giro d’Italia dell’Androni Giocattoli Sidermec, per l’occasione griffata anche del marchio UnicoPlus. Nella prova contro il tempo di 9,7 chilometri, difficile da interpretare su un percorso saliscendi con curve e controcurve, i campioni d’Italia partivano, senza uno specialista vero, con l’obiettivo di difendersi e così è stato. Il migliore del team, nel caldo pomeriggio di Gerusalemme, alla fine è risultato lo scalatore Fausto Masnada. Il 24enne corridore bergamasco ha chiuso a 51 secondi dal vincitore Tom Dumoulin, campione del mondo della specialità, maglia rosa uscente e gran favorito di giornata. Masnada ha terminato appena un secondo dietro a Fabio Aru e con quattordici secondi di ritardo dal britannico Chris Froome.

Confortante anche la prova di Mattia Cattaneo, al rientro in questo Giro dopo la caduta e la frattura della clavicola destra alla Coppi e Bartali.

Domani il Giro d’Italia vivrà la sua prima tappa in linea con arrivo a Tel Aviv e dalla capitale israeliana inizierà anche il vero Giro per l’Androni Giocattoli Sidermec.