Meno uno al termine. Manca solo la tappa di oggi a Valencia per chiudere la Vuelta a Venezuela che vede sempre leader Matteo Spreafico. Il corridore dell’Androni Giocattoli Sidermec ha difeso il suo primato anche ieri dopo l’ottava tappa, quella da Ocumare del Tuy a Valencia (147 chilometri). La frazione ha visto andare in porto una fuga di otto corridori con il successo finale di Bayron Guama su Jackson Rodriguez, vecchia conoscenza del ciclismo italiano. Il venezuelano Rodriguez, che in carriera ha vinto anche una Vuelta a Mexico e chiuso secondo in una tappa del Giro d’Italia nel 2014, è uno dei tanti sudamericani lanciati da Gianni Savio: con la maglia dell’attuale Androni Giocattoli Sidermec ha debuttato nel 2008, correndo per otto stagioni in totale.

Tornando alla Vuelta a Venezuela, Spreafico alla vigilia dell’ultima tappa, che si disputerà nel tardo pomeriggio italiano, ha 1’16” di vantaggio su Alarcon e 1’44” su Paredes. Anche ieri l’Androni Giocattoli Sidermec ha lavorato, e bene, per difendere il primato del 25enne lombardo. Oggi, appunto, la chiusura in circuito da Valencia a Valencia per 96 chilometri totali.

COMUNICATO STAMPA – 14 luglio 2018.

Si allega foto.