Nuovo importante appuntamento per l’Androni Giocattoli Sidermec che da domenica a venerdì prossimo sarà impegnata al Tour of the Alps. In Trentino, quarta prova della Ciclismo Cup, sarà corsa dura ed esigente con una partecipazione di primissimo livello, a cominciare dalle nove formazioni World Tour presenti.

A dare conto delle sensazioni e delle aspettative in vista del Tour of the Alps in casa Androni Giocattoli Sidermec è il team manager Gianni Savio: «Si tratta di un appuntamento molto importante per il quale riteniamo di esserci preparati a dovere con il periodo di allenamenti in altura a Sierra Nevada ad inizio aprile». Prosegue ancora Savio, che all’ex Giro del Trentino in passato ha sempre ben figurato con i suoi corridori: «Per noi sarà molto importante fare bene. Cercheremo di consolidare il primato nella classifica della Ciclismo Cup. La squadra, che ovviamente presenterà molti scalatori, è determinata e concentrata al punto giusto. Faremo di tutto per onorare al meglio la corsa».

Cinque le tappe in programma con la conclusione a Innsbruck, in una frazione che toccherà parzialmente anche il tracciato del prossimo campionato del mondo. Percorso duro e dunque squadra votata alla salita. L’Androni Giocattoli Sidermec in Trentino, con il via da Arco lunedì e già la tappa clou di Pampeago il martedì, schiererà Davide Ballerini, Alessandro Bisolti, Marco Frapporti, Francesco Gavazzi, Fausto Masnada e i colombiani Ivan Sosa e Rodolfo Torres. Purtroppo ancora ai box Mattia Cattaneo che, dopo la frattura della clavicola destra alla Coppi e Bartali, è già tornato ad allenarsi con regolarità da diversi giorni. In ammiraglia con il team manager Gianni Savio ci saranno i direttori sportivi Giovanni Ellena e Alessandro Spezialetti.

Tifosi e appassionati potranno seguire quotidianamente la corsa in diretta televisiva su Eurosport e RaiSport.