Sino all’ultimo giro del circuito finale, la corsa si era messa bene per la Androni Sidermec¬† Bottecchia. La squadra aveva interpretato perfettamente le disposizioni ricevute nella riunione tecnica. Prima, sin dall’inizio, inviando all’attacco Davide Ballerini nella fuga che ha caratterizzato l’intera gara sino al circuito del Colle San Luca. Poi, nel finale, ponendo Rodolfo Torres e Fausto Masnada a supporto di Egan Bernal e Mattia Cattaneo, i due uomini di punta.
A pochi chilometri dal traguardo, Bernal veniva coinvolto nella caduta di Estephan Chavez ed era costretto a desistere dall’inseguire Giovanni Visconti risultato poi vittorioso.
Al termine del Giro dell’ Emilia, rimane invariata la classifica del Campionato Italiano a Squadre, che vede saldamente al comando il Team di Gianni Savio davanti a Nippo Fantini, Wilier Selle Italia, Bardiani Csf e UAE Team Emirates. Nella foto, Davide Ballerini in azione sulla salita del San Luca.