È buono il bilancio dei quattro giorni di corsa in Francia al Circuit Cycliste Sarthe per l’Androni Giocattoli Sidermec. I campioni d’Italia hanno raccolto due podi parziali e chiuso con un corridore nella top ten della classifica generale. Ancora una volta il team ha interpretato al meglio le corse, dove non mancava una qualificata partecipazione di formazioni World Tour.

Da martedì a venerdì i “rossi”, guidati in ammiraglia dal direttore sportivo Giovanni Ellena, hanno sempre battagliato, andando in fuga, lanciandosi all’attacco piuttosto che negli sprint di giornata.

Nella prima frazione di Bauge en Anjou si è fatto vedere, e bene, Mattia Frapporti con una lunga fuga che, seppur rintuzzata dal gruppo, per poco non gli ha consentito di indossare la prima maglia di leader. Nella volata finale era poi arrivato il settimo posto di Manuel Belletti. Il secondo giorno è stato ancora il velocista romagnolo il più bravo con un bel terzo posto parziale. Terzo giorno e secondo podio per l’Androni Giocattoli Sidermec con Andrea Vendrame, brillante terzo e in crescendo di condizione. Proprio Vendrame, che si è rivelato ancora una volta adatto per caratteristiche a questo tipo di gare nervose, ha chiuso al sesto posto nella classifica generale della corsa francese.

Per l’Androni Giocattoli Sidermec il prossimo impegno sarà ora il 10 aprile, sempre in Francia, con la Parigi-Camembert. Intanto domani si chiuderà il ritiro di Sierra Nevada in Spagna che ha visto impegnata l’altra metà della squadra.