Marco Frapporti in fuga (Bettiniphoto).

Il rientro in Italia non ha cambiato il leitmotiv per l’Androni Giocattoli Sidermec in questo Giro. Terza tappa in linea e terza fuga per i campioni d’Italia. All’attacco, come nell’ultima frazione in Israele, ancora Marco Frapporti. Il 33enne corridore bresciano, in forza all’Androni Giocattoli Sidermec dal 2013, è stato tra i promotori della prevista fuga nella Catania-Caltagirone di 202 chilometri, quarta tappa di questo Giro 101. L’azione, a cinque, è partita dopo venti chilometri di corsa e si è esaurita quando di chilometri ne mancavano poco meno di altrettanti alla conclusione e davanti erano rimasti solo in tre attaccanti. Frapporti sul passo ha ancora una volta mostrato tutte le sue qualità e la particolare brillantezza di questo inizio di corsa rosa: ha vinto uno dei due traguardi volanti previsti sul percorso e chiuso al secondo posto nei due gran premi della montagna di giornata.

Nell’arrivo da classica di Caltagirone, che ha visto brillare il belga Wellens, il migliore degli Androni Giocattoli Sidermec è stato Mattia Cattaneo, che ha chiuso tra i migliori a 21”, con lo stesso tempo di Chris Froome. Solo poco più indietro, a 27”, dal vincitore Fausto Masnada e Francesco Gavazzi.

Domani per la quinta tappa arrivo a Santa Ninfa, ma prima arrivano le parole del team manager Gianni Savio: «Complimenti ai ragazzi che hanno interpretato al meglio le disposizioni di corsa e ancora una volta la gara stessa, non facile in un palcoscenico come il Giro dove certo tutti vogliono ben figurare e mettersi in evidenza. Per il terzo giorno siamo stati in fuga, risultando in questo inizio l’unico team sempre all’attacco».

Intanto, da stamattina con il bagno di folla di Catania, è iniziata anche la presenza di alcuni dei principali sponsor del team al villaggio di partenza delle tappe del Giro. Grazie allo stand Asteel, l’agenzia di sport promotion che cura comunicazione e immagine di Androni Giocattoli Sidermec, nell’area commerciale di partenza delle singole tappe trova spazio uno stand dedicato proprio a promozione e distribuzione gadget, dove compaiono i partner del team Androni Giocattoli UnicoPlus, Ivars, Salice, Sidermec, Silicon, Omz e Tre Colli. Al bus della squadra nei pressi delle aree di partenza, invece, con Androni Giocattoli Sidermec spiccano i nomi di altri partner storici come Lauretana, consolidati come Bottecchia ed emergenti come Tenuta Ulisse.