Il podio di Gippingen (Bettiniphoto).

Prosegue il brillante momento dell’Androni Giocattoli Sidermec dopo un Giro d’Italia vissuto all’attacco dal primo all’ultimo giorno.

Ieri bella prova e ottimo risultato sono arrivati da Francesco Gavazzi. Il capitano dell’Androni Giocatoli Sidermec, infatti, ha centrato un importante secondo posto al Gp d’Argovia a Gippingen in Svizzera. Nella gara hors categorie del calendario europeo dell’Uci, Francesco Gavazzi, che al Giro d’Italia era stato buon protagonista con un paio di piazzamenti, ha dovuto arrendersi, dopo 185 chilometri e un’affollata volata di gruppo, solo al campione europeo Alexander Kristoff, precedendo Marco Canola.

Alla 55ª edizione della corsa di Gippingen per l’Androni Giocattoli Sidermec oltre a Gavazzi hanno corso Andrea Vendrame, Matteo Spreafico, Rodolfo Torres, Davide Ballerini, Marco e Mattia Frapporti.

Per l’Androni Giocattoli Sidermec si tratta di un’altra bella prova a chiusura di un primo periodo post Giro che ha visto i campioni d’Italia vincere a Bihor in Romania.

Ora l’attenzione di corridori e tecnici è già rivolta all’Adriatica Ionica, la nuova corsa italiana in programma dal 20 al 24 giugno, che assegnerà importanti punti per la Ciclismo Cup. Nella challenge tricolore dopo le prove disputate a febbraio, marzo e aprile guida proprio l’Androni Giocattoli Sidermec. Prima dell’Adriatica Ionica, dal 13 al 17 giugno, il team prenderà parte al Giro di Slovenia.