LA NUOVA ANDRONI GIOCATTOLI RENDE OMAGGIO A MARCO PANTANI

Il progetto della nuova Androni Giocattoli, che partirà a gennaio, sta prendendo consistenza. Con grande entusiasmo, i giovani atleti si sono bene integrati con i corridori più esperti, nel primo raduno collegiale iniziato a Galzignano Terme e terminato a Cesenatico. Ospite di Patron Pino Buda, la squadra ha reso omaggio  al celebre campione Marco Pantani ed è stato un momento davvero emozionante, soprattutto per i giovani neo professionisti. Nella foto, davanti al monumento di Marco Pantani, ancora con le maglie delle squadre in cui hanno militato nella corrente stagione, in alto: Mattia Cattaneo (Lampre), Francesco Gavazzi (Androni-Sidermec), Gianni Savio, Pino Buda, Davide Ballerini (Hoppla'-stagista Tinkoff), Marco Benfatto (Androni-Sidermec) e Marco Frapporti (Androni-Sidermec). In basso: Andrea Palini (Skydive Dubai), Andrea Vendrame (Zalf), Matteo Malucelli (Unieuro), Fausto Masnada (Colpack), Raffaello Bonusi (General Store), Luca Pacioni (Androni-Sidermec) e Matteo Spreafico (Kolss).

PRIMO RADUNO PER LA NUOVA ANDRONI GIOCATTOLI

A Galzignano Terme, nella splendida cornice dell' hotel Radisson Blu, è iniziato il primo raduno della nuova Androni Giocattoli. Nasce così il progetto giovani - sotto la direzione sportiva di Gianni Savio - basato sullo scalatore colombiano Egan Bernal - assente giustificato insieme ai connazionali Rodolfo Torres e Ivan Sosa - sugli Azzurri Davide Ballerini, Fausto Masnada, Andrea Vendrame e sull'ultimo acquisto Matteo Malucelli. Accanto ai giovani, un corridore di esperienza come Francesco Gavazzi - vittorioso quest'anno nel Memorial Marco Pantani - che sarà il leader nelle corse in linea. Inoltre Mattia Cattaneo, Marco Frapporti, Luca Pacioni, Andrea Palini, Matteo Spreafico e Alessio Taliani. Nell'organigramma anche i due 'cinesi' Raffaello Bonusi e Marco Benfatto, rispettivamente vincitori del Tour of China 1 e 2. Nella foto, la squadra con Stefano Ballasini Sales Manager del Gruppo JSH.

MATTIA CATTANEO ALLA ANDRONI GIOCATTOLI 2017

Assistito dal Procuratore Marco Piccioli, il ventiseienne Mattia Cattaneo ha firmato un contratto biennale con la nuova Androni Giocattoli. Il Direttore Sportivo Gianni Savio, che crede nel rilancio dell’ex portacolori della Lampre-Merida, ha dichiarato: “Un corridore che nel 2011 aveva vinto il Giro d’Italia Under 23 – lottando contro Fabio Aru – e, nello stesso anno era salito sul podio del Tour de l’Avenir vinto da Esteban Chaves, non può aver perso il talento di un tempo. In questi anni purtroppo ha subito infortuni fisici che ne hanno condizionato il rendimento, ma ora ha ritrovato il giusto equilibrio psico-fisico che gli consentirà di affrontare con entusiasmo la prossima stagione.